Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

domenica 30 marzo 2008

Deutsche Sprache - Teil 1 (alla faccia del Trap!)

Accolgo volentieri l'invito di Baol che si è lasciato affascinare dallo spirito internazionale della rete, e che mi chiede di aiutarlo (in un prossimo futuro) a scrivere un post in tedesco.

La Lingua tedesca è relativamente facile. Chi sa il Latino ed è abituato alle declinazioni l'impara come niente. Questo dicono i professori di tedesco alla prima lezione. E cominciate a studiare: der, des, dem, den, die, der, der, die e via di seguito. È semplicissimo.

Allora iniziamo con una piccola lezione di lingua tedesca per principanti:

Alcuni semplici saluti
Hallo = Salve; Guten Tag = buon giorno; Guten Abend = buona sera; Auf wiedersehen = arrivederci; Tschüss = Ciao.

E fin qua ci siamo, semplice no?

Ora qualche espressione utile:
Ja =sì; Nein = No; Jain = nì; Doch = Sì (se la domanda è negativa); Aber = ma;

Alcuni aggettivi:
Schön = bello; schlecht = brutto (am anche male); ekelig = schifoso; toll = forte (ganzo, cool)

Verbi basilari:
haben = avere; sein = essere; essen = mangiare; trinken = bere; gehen = andare (caminare a piedi); fahren = andare (con un'auto o altro mezzo);

Fin qui tutto facile! Beh, certo, chi conosce l'inglese poi è favorito; molti sostantivi e verbi hanno radici simili, e quindi si può pure bluffare un po'....

Adesso siete in corsa! ed allora potete prendere una semplice grammatica, o un libro scolastico ed affrontare una piccola lettura!

Quando avete ben studiato, prendete in mano un libro tedesco. È un magnifico volume, rilegato in tela, pubblicato a Lipsia e tratta degli usi e costumi ottentotti (Hottentotten).
Vi si dice che presso quel popolo i canguri (Beutelratten) si trovano in grande numero e vengono catturati e rinchiusi in gabbie (Kotter) munite di copertura (Lattengitter) per proteggerli dalle intemperie.

Tali gabbie vengono chiamate quindi in Tedesco Lattengitterkotter e il canguro prigioniero prende il nome di Lattengitterkotterbeutelratte.
Un giorno gli ottentotti arrestano un assassino (Attentäter), uccisore di una madre ottentotta (Hottentottenmutter) che ha due bimbi ebeti e balbuzienti (Stottertrottel).

Questa madre dunque in tedesco viene detta Hottentottenstottertrottelmutter e il suo assassino prende di conseguenza il nome di Hottentottenstottertrottelmutterattentäter.
L'uccisore è catturato ed immediatamente rinchiuso in una gabbia da canguro (Beutelrattenlattengitterkotter) dalla quale riesce ad evadere. Ma ben presto ricade nelle mani di un guerriero ottentotto, che si presenta al capo annunciandogli:

Ho catturato l`Attentäter!
Quale? - gli domanda il capo.
Il Lattengitterkotterbeutelrattenattentäter - balbetta il guerriero.
Ma ce ne sono parecchi - obietta il capo.
Non sono sicuro - risponde l'indigeno - ma penso proprio che sia l'Hottentottenstottertrottelmutterattentäter.
Eh, diavolo! - impreca il capo - non potevi dir subito che hai catturato l'Hottentottenstottertrottelmutterlattengitterkotterbeutelrattenattentäter?

Come vedete, il Tedesco è facilissimo. Basta un po' d'applicazione..

Forse vi consola il fatto che Attentäter di questo tipo in Germania non ce ne sono tanti. Anche il famoso Donaudampfschifffahrtsgesellschaftskäpitän che popola ancora alcuni libri di tedesco come esempio di una parola composta particolarmente lunga, non esiste più, tranne nella fantasia di qualche sadico insegnante.


Ma non illudetevi troppo: la Wahlkampfkostenrückerstattungsgesetz è una cosa che si trova facilmente sui giornali e pronunciarlo non procura a nessun tedesco mal di testa o attacchi di balbuzia.

Comunque, accanto a questi mostri linguistici ci sono anche parole più rassicuranti come l'Ei (che ai tedeschi piace molto a prima colazione).
P.S. Grazie a Wolfgang Pruscha

20 commenti:

desaparecida ha detto...

ciao pirinchicco,
si certo sono qua x fabio....ma ora lui si mette d'accordo con baol,e comincia con il tedesco....
che c'ho la cugina che ora vive in germania e insegna tedesco....
e vuole convincermi a spolverare le mie reminescenze di latino....
mannaggia...
cmq è un piacere passare di qua e vedere i vostri musetti! :)

Suysan ha detto...

Ciao fabio grazie di questa veloce infarinatura di tedesco...potrà bastare per quando dovrò andare a trovare una nipote che nascerà a giorni a Monaco?...
casomai mi porto il pc e tu mi traduci al volo hahaha

dressel1981 ha detto...

bellissimissimo!!! me ne aveva parlato anche mio zio. grazie!!!!!!!!!

AndreA ha detto...

O.K. proviamo col tedesco... :-)

A presto!! :-)

Elisa ha detto...

Hallo! Na, wie geht's denn? Schoen dass du hier Deutsch lehren moechtest!
Il tedesco l'ho studiato per 13 anni e faccio ancora confusione con l'Akkusativ e il Dativ... e spesso gli articoli li sbaglio!
Motivo in più per seguire le tue lezioni... ciao ciao a presto!!

fabio r. ha detto...

@desa: un miao da pirinchicco (anche lui - a forza di miagolare con me - è poliglotta sai?), se vuoi approfittare delle lezioni fai pure! non sarà difficile!!
@suysan: se serve una mano (vera eh! non una cacchiata come questa) fammi sapere che ti consiglio un manualetto..
@dressel: danke Schatz!
@Andrea: ok, ti farò da tutor!
@elisa:keine Sorgen Schatz, anche i teeschi si confondono... ein busserl Heidi

desaparecida ha detto...

ciao.....scusa se uso ancora la lingua italiana....
un abbraccio della buonanotte!
e un miaooo alla family!

Gianluca ha detto...

Sono basiten :-)

MARGY ha detto...

:/
a me il tedesco non piace...

e poi cosa mi combini Fabietto?
basta che mi allontano un attimo (per "apatia da blog" ) e tu mi cambi "vestitino" al tuo?...mi fai lezioni di tedesco??...ti accordi con BAOLLLL!?!?! ...
mmm... mi devo preoccupare?



uahuahuhauhauhauha
;)

María ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
María ha detto...

Soltanto un professore dice che è facile!! Io glielo dico tutti i giorni a miei alunni. ah ah ha!!

Un bacio

dioniso ha detto...

Ciao Fabio, che coincidenza! Da un paio di settimane sto prendendo degli appunti per un post sulla ligua tedesca. Penso che lo completerò prossimamente.
Saluti

60gandalf ha detto...

mi son perso qualcosa??? ero rimasto all'alitalia comprata dai francesi... ora che è tutto questa smania di fare post in tedesco... state puntando sulla lufthansa???

Donna Cannone ha detto...

Morgen....
Ammappa, lì per lì pensavo andassi di post pesante!!
L'avevo pubblicato anche io quello della madre degli ottentoti -
sai com'è, qua sul confine asburgico....

Rapunzel ha detto...

Ma cosa ne è stato dei piccoli ottentotti ebeti e balbuzienti HottentottenStottertrottel? Perché nessuno si preoccupa di loro? Sono stati adottati da una famiglia di Lattengitterkotterbeutelratten? ma ci staranno poi tutti nella piccola gabbia? Lanciamo l'iniziativa adotta anche tu un HottentottenStottertrotteLattengitterkotterbeutelratten?

Moky ha detto...

Holy shit, Fabio! So glad I'm with an American... although I did have a crush on some guy in Berlin... thank god it didn't work out... I couldn't handle the tongue twisters compound words...

hampidampi ha detto...

Guten Abend
Deutsche Sprache schwere Sprache
;-D
Hampty Dampty

ilovedeutsch ha detto...

lieber fabio,
grz di esistere, sn prof di ted, apprendista traduttrice, adoro anke ingl ma nn ho tempo di approfondire: s mamma di 2 con mission x scuola-famiglia ...
posso usare il tuo blog a lezione?
bye, tschüß
a-pro-pos ... c'è un modo 'ufficiale' di scrivere tschüß??? l ho già visto in diverse modalità, con e senza umlaut, con e senza s-zett
tschauuuuuu
ilovedeutsch

fabio r. ha detto...

@ilovedeutsch: ma ci mancherebbe!!! è un onore! grazie.. e poi siamo tuti un po' precari in questo mestiere..purtroppo!!
Bis badl also, Tschüss (di norma è così..)

modesty ha detto...

...oh mann, jetzt weiß ich auch wieder warum vor tausend Jahren aus Deutschland weggegangen bin.
himmelsakramentnochmal!
:-) love, mod