Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

lunedì 3 marzo 2008

Fiumi di Parole! Alla faccia dei Jalisse...

Il giochino degli acrostici mi ha stuzzicato l'appetito verso altri giochini linguistici.
Da sempre sono un amante delle deviazioni della lingua, o meglio delle lingue: la filologia è uno dei rami della linguistica che preferisco, e - da buon germanista - penso che Odino abbia inventato l'alfabeto (runico) in principio per prevederci il futuro, e quindi la lingua (scritta) è una forma di magia.


Non a caso "to spell", e fare lo "spelling" in inglese sono termini che si richiamano alla formula magica (l'incantesimo, ovvero una formula cantata), ed in molte altre culture indoeuropee lingua ed alfabeto sono in relazione "magica".

All'inizio fu il Logos! Il Dio biblico stesso parla, e con la parola crea!

Poi venne (per me) Umberto Eco ed i suoi giochini sillabici: sono affascinato da sempre da quei divertissements che lui, Benigni ed altri poeti si lanciavano come sfida: soprattutto la tautografia:
Eccone un esempio (inarrivabile per me..). Un brano tratto da Pinocchio tutto raccontato con la lettera P

Povero Papà (Peppe)
palesemente provato penuria, prende prestito polveroso pezzo pino poi, perfettamente preparatolo, pressatolo, pialla pialla, progetta, prefabbricane pagliaccetto.Prodigiosamente procrea, plasmando plasticamente, piccolo pupo pel pelato, pieghevole platano!Perbacco !Pigola, pub parlare, passeggiare, percorrere perimetri, pestare pavimento, precoce protagonista (però provvisto pallido pensiero), propenso produrre pasticci. Pronunciando panzane protubera propria prosbocide pignosa, prolunga prominente pungiglione, profilo puntuto.Perde persino propri piedi piagati, perusti!Piagnucola. Papà paziente provvede.Pinocchio privo pomodori, panciavuota, pela pere.Poco pasciuto, pilucca picciuolo.Padre, per provvedergli prestazioni professorali, premurosamente porta Pegno palandrana.


Questa è una bella sfida!!

E poi i palindromi! Altra mia passione. L'uso magico è testimoniato dal seguente, molto celebre:
In girum imus nocte et consumimur igni

Per passare ai più facili: OTTO, ANNA, POP, ALLA ecc...

E quindi la frase palindroma italiana più lunga, per quanto ne sappia io, ma se ce ne fossero di maggiori ben vengano:

I TOPI NON AVEVANO NIPOTI

Alea iacte est! Ora la sfida è aperta: suggerite, suggerite, prima che vi colpisca con nuovi acrostici..

24 commenti:

Suysan ha detto...

accese carboni ma cade da camino brace secca

60gandalf ha detto...

era bello colle bare

E Nilla gelava nuda, ratta radunava le galline

O mani, datemi metà dinamo

O donna, in Italia, ai latini annodo

E mina l'anima se esamina l'anime

Angelica papà ci legna

On. Re, voglio il governo

Si sedes, non is; si non sedes, is.

e per finire:

S A T O R
A R E P O
T E N E T
O P E R A
R O T A S

Sator arepo tenet opera rotas


ps in effetti ho "barato"...

María ha detto...

Mmmmm...

"Ai lati d'Italia"

"I tropici, mamma! Mi ci porti?"

"In Italia esso fece fosse ai Latini"

"Osiride ci darà radice di riso"

Ci leggemmo, ciao.(*_*)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Il palindromo no, non l'avevo considerato.....

Io sono più per gli ossimori.

Suysan ha detto...

60gandalf hai voluto fare lo sborone!!!!!!!

fabio r. ha detto...

evvai!! Go on like this!

però con internet è sin troppo facile, guardate qui

in inglese:
A new order began, a more Roman age bred Rowena.

In tedesco:
Ein Esel lese nie.
ecc..

però sulle tautografie siamo scarsetti eh? quersto sarebbe un bel concorso/ meme (Baol? Margy?):
una favoletta, un telefilm, un film, spiegato con poche parole in modo tautografico..
che ne dite? (per il futuro eh!)

e poi la tautologia vera e propria:
PERCHE' SANREMO E' SANREMO!! tatatatatatata..)

Gianluca ha detto...

I corpi di legionari debbon obbedir a noi gelidi proci

O mordo tua nuora o aro un autodromo

Era matto:radeva fave da rottamare

Baro anche io biecamente....ma quella dell'autodromo è na meraviglia!
g

60gandalf ha detto...

ahahahahah, ma quanto siamo stati bravi!!!!

ps sant'internet prega per noi!!!

fabio r. ha detto...

O mordo tua nuora o aro un autodromo :) :) :)

INARRIVABILE!! machicazzolepensa? Menti malate, problematiche, forse da grandi saranno serial killer (forse forse è Olindo di Erba?).. dopo ste cazzate possono fare di tutto: Sky is the limit

Ah, ah, ah!!! questa la dovrò vergare a lettere di fuoco, come un croco in mezzo ad un polveroso prato!!

Grazie Gianluca! You have made my day (night)!!!

Gianluca ha detto...

Perchè questo allora?

A sorelle russe fraticello seppe sollecitar fessurelle rosa

Praticamente un ibrido tra Umberto Eco e Tinto Brass :-)))

desaparecida ha detto...

ho capito...
mi metto qui
da ignorante spettatrice!


buonanotte

MARGY ha detto...

mamma che sfida!!... e dove le trovo altre parole palindrome!!!
le vostre...le vostre frasi mi hanno lasciata a bocca aperta!!!..oh mamma mamma!

cmq, l'unica cosa che mi viene in mente è che abbiamo avuto una sola DATA palindrome
:
il
20 febbraio del 2002 =
20-02-2002

credo l'unica...credo..poi non so..
siete voi i profffff!!

quindi come Desaparecida, mi metto anche io zitta zitta ad ascoltarvi!
(mi sento un pò Pinocchio ...)

MARGY ha detto...

OT:
(SONO UNA ROMPIP...lo so)
innanzitutto ARIgrazieANCORA per il voto...
ma, se ti va... se hai tempo ...gentilmente potresti ripassare dal blog di BAOL e specificare la tua gradatoria così:
1° posto ..
2° posto.. ecc..??
purtroppo Baol è preciiiiiiiiiiiiiiiiso!
e il tuo voto
1)
2)
3)
lui lo legge al contrario: il
3) per lui è il primo posto!
scusa il fastidio...

;)
e cmq, GRAZIE TANTISSIMO PER IL VOTO! ;)

60gandalf ha detto...

margy sei diventata peggio di mastella!!!!

dioniso ha detto...

Molto interessante!

Un mio amico americano che parlava il finlandese un giorno mi mandò quello che dovrebbe essere la parola palindroma più lunga del mondo.
L'ho recuperata in rete:

Saippuakivikauppias

Parrebbe che significhi "venditore di lisciva".

Saluti

desaparecida ha detto...

X MARGY=...meno male che sei venuta a farmi compagnia...davvero...mi stavo sentendo male...qua dentro sto post!

MARGY ha detto...

denghiùùùùù ( DETTA ALLA BISCARDI!)
;)
@60GANDALF:
madòòòòòòòò hai ragione... però dai!! un altro paragone migliore me lo potevi pure fare, èh!(ehccheccavolo)
mi consenta!!!
uhauahuahauhauh

@DESA:
.... mi raccomando, stiamo vicin- vicine...sob!
:/

fabio r. ha detto...

oh! ma è possibile che vi lascio soli una mezza giornata (sapete c'avrei pure un lavoro...) e mi ritrovo attaccato dai palindromi?? AIUTO !!!
Mi sento come quel personaggio di Woody Allen che si perde prima dentro Madame Bovary( e la cosa non gli dispiace affatto..) poi però - per u nerrore del mago - in un vocabolario, aggredito da consonanti e vocali impazzite.

Margy e Desaparecida: non vi preoccupate. E' tutta scena!! Si fa quel che si può per alzare il tono culturale, ma in fondo in fondo diamo tutti ignoranti :-)

fabio r. ha detto...

p.s. i refusi e gli errori di battitura sono la prova dell'intervbento precedente (d'altronde m'avete beccato che scrivevo in tedesco, e tornare da Goethe a Dante è duretta!)

Danke a tutti

Gianluca ha detto...

Io preferirei perdermi in Anna Karenina :-)
ti saluta il mio cagnolone grazie per le belle parole :-)
bau
saluti ai mici

desaparecida ha detto...

che dirti...sono 1 di qlle che se dici:
"guarda l'asino vola!!!"
io alzo la testa....e così,con tutti qsti dotti....mi metto da parte,qua nell'angolo con margy!

Anzi x sicurezza stasera nn leggo il post sopra....
domani è 1 altro giorno...



(ma il verifica parola,è proprio-proprio necessario?)

Mimmo ha detto...

me se incastra la lingua con stò post! :)

;) ciao!

haikel.bak@gmail.com ha detto...

Dovresti contattare Higuerra, lui si che se ne inventa di palindromi ... tipo: Ella pe l'avaro passa, m'assaporava le palle
hehe
Che ne pensi tu della pop magic?
O<-<

haikel.bak@gmail.com ha detto...

http://ventitre.noblogs.org/post/2007/03/28/pop-magik
Questo link e' l'unica cosa che al momento ho trovato sui sigilli. Poi sono un ammiratore di Mario Pincherle (vedi il suo libro Gli Archetipi), addirittura ci ho fatto perno con la mia tesi di Laurea. Non piace a tutti e per mia sfortuna non piaceva neanche al mio relatore che per questo "neo" ha tentato di togliermi la lode (fallendo hehehehehe).
L'argomento "magia" a volte mi sembra essere l'unico vero fulcro della cultura ancestrale: partendo dall'esodo di Ram e il zoroastrismo fino a giungere al sincretismo di gurdjieff e ai films di jodorowsky.
Sotto sotto c'e' qualcosa che il mercato non riesce a gestire ... e mi piace per questo. L'iniziazione non si compra in denaro.
Suerte
O<-<