Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

domenica 1 giugno 2008

Di Giugno


Di giugno
Di giugno dovvi una montagnetta
coverta di bellissimi arboscelli,
con trenta ville e dodici castelli,
che sian entorno ad una cittadetta,
ch'abbia nel mezzo una soa fontanetta
e faccia mille rami e fiumicelli,
ferendo per giardin e praticelli
e rinfrescando la menuta erbetta.
Aranci e cedri, dàttili e lumie
e tutte l'altre frutte savorose
empergolate siano per le vie;
e le gente vi sian tutte amorose
e faccianvisi tante cortesie,
ch'a tutto 'l mondo siano graziose.


(Folgore da San Gimignano)

3 commenti:

María ha detto...

Bravo Folgore!! In classe ho letto l'opera de questo signore.

Buon comincio di mese.

Bacio.

María ha detto...

Fabio il blog funziona bene e non ho fatto nessun cambio. Ma, farò un controllo.
È molto strano perche gli altri blogger possono fare commenti senza problema.

Un bacio

Moky ha detto...

Mi viene voglia di tornare in Umbria... 3 giorni ad Assisi l'estate scorsa mi hanno lasciato "wanting more"!