Di Giugno


Di giugno
Di giugno dovvi una montagnetta
coverta di bellissimi arboscelli,
con trenta ville e dodici castelli,
che sian entorno ad una cittadetta,
ch'abbia nel mezzo una soa fontanetta
e faccia mille rami e fiumicelli,
ferendo per giardin e praticelli
e rinfrescando la menuta erbetta.
Aranci e cedri, dàttili e lumie
e tutte l'altre frutte savorose
empergolate siano per le vie;
e le gente vi sian tutte amorose
e faccianvisi tante cortesie,
ch'a tutto 'l mondo siano graziose.


(Folgore da San Gimignano)

Commenti

María ha detto…
Bravo Folgore!! In classe ho letto l'opera de questo signore.

Buon comincio di mese.

Bacio.
María ha detto…
Fabio il blog funziona bene e non ho fatto nessun cambio. Ma, farò un controllo.
È molto strano perche gli altri blogger possono fare commenti senza problema.

Un bacio
Moky ha detto…
Mi viene voglia di tornare in Umbria... 3 giorni ad Assisi l'estate scorsa mi hanno lasciato "wanting more"!

Post più popolari