Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

lunedì 7 luglio 2008

Invito a cena con conflitto...

I maturati/diplomati invitano a cena il corpo insegnante (che sa tanto di obitorio, ma si dice così) per una cena (l'ultima? eh sì, l'ultima!) di ringraziamento al termine degli esami.

Non amo queste cene. Il mio primo impulso alla fine dell'anno scolastico (o accademico) è tirare una bella riga sui nomi e facce e spegnere la memoria... Ma poi quelle faccette semi angeliche mi fregano (quasi) sempre ed allora vado.

In dubbio fino all'ultimo comunque. Ora vado in bici, mi stanco un po' lungo le strade e poi decido con fretta (mai con calma, mai..).

Certo il conflitto resta: e poi c'è l'amica-collega-nonsocos'altro che mi aspetta. Ed allora "mi faccio i film". E mi sento come nanni Moretti in Ecce Bombo ("mi si nota di più se vado o se non vado ?").

Chiederei consigli al popolo sovrano, ma....NO! Faccio il bravo ometto (o Omino? almeno sbianco un po') e prendo il toro per le corna...forse....

Vabbè. To be continued.

p.s. forse questo post è un po' troppo stile "Inenarrabile". Sarà grave? Forse sì....

13 commenti:

Donna Cannone ha detto...

è stasera? facci sapere come è andata.
Da un lato, ti direi di non andarci, se sei certo che l'esito sarà poco positivo, ma dall'altra, se magari riesci a prenderla, chessò, con ironia o in modo scanzonato, è un'altra di quelle occasioni a cui si può dire di sì....
hai visto mai che per una volta le cose cambiano?
Saluti cannonici

sole ha detto...

NO SAI IL TEDESCO?COME FA A PIACERTI QUESTA LINGUA?MAMMA MIA!

VACCI A STA CENA,E SE E' SEMPRE UGUALE ALLE ALTRE FAI IN MODO CHE STA SERA DIVENTI UNA COSA DIVERSA...

CIAO CAIO!
UN RAGGIODI SOLE...

koala ha detto...

Io sono sempre andata, quando ho potuto. Mi piace essere in una situazione meno formale anche se il chiasso a volte mi uccide.
Dovresti andare a salutarli e concludere con bei ricordi l'anno passato.
Raccontaci cosa hai deciso.
Buone vacanze

Irene ha detto...

Ricordati che un insegnante lascia sempre traccia di sè dentro ad ogni studente. Spero che tu vada alla cena, stai con loro... finalmente senza registro....
ciao ciao
p.s. Hai letto l'ultimo di Pennac?

hampidampi ha detto...

Ma si, spero tu sia andato. Così vedi sempre quelle scene fantastiche che poi con noi (che ascoltiamo a bocca aperta) potrai commentare, perché no con un pizzico di cattiveria. :-D :-*
Domani seguirà post vero?
Un bacio

Silvia ha detto...

Ma sì, ci devi andare a questa cena: è tutta vita!!!! ;-))

Suysan ha detto...

le cene sono quei momenti del rapporto tra alunni e professori che resta impresso per lungo tempo.....almeno per i ragazzi
fai uno sforzo dai!!!!!!

Inenarrabile ha detto...

Dài vacci :-O

Io mi divertivo un mondo alle cene di fine anno scolastico con i professori del liceo (eh... non ti dico! Scherzo :D)

Su che ti diverti, comunque sì, mentre leggevo pensavo ma tu guarda che stile impeccabile ha Fabiuccio...
poi ho capito il perché, e sì, sei grave :))

María ha detto...

Voglio sapere come finisce questa cena.

Bacio.

desaparecida ha detto...

anche io sono x la cena.....

ogni lasciata è persa e nn sai mai in quale "lasciata" c'è l'occasione!

un abbraccio fabius

stellastale ha detto...

con i dubbi alla moretti rispetto all'amica-collega non so cos'altro assomigli tanto ai tuoi alunni, mi sa, forse prorprio a quelli più imbranati... vacci se non ci sei già andato

MariCri ha detto...

2 cene mi sono toccate quest'anno... quella prima degli esami di terza media e quella coni bimbi delle elementari a cui faccio il doposcuola...devo dire che i secondi erano molto più carini e spontanei, nonostante ci fossero ovviamente anche le loro mamme...

fabio r. ha detto...

@tutti: grazie per l'attenzione! l'evento si è tenuto regolarmente. Obtorto collo ma sono andato...non perchè non mi stiano a cuore i pupi, tutt'altro! è proprio perchè sono un sentimentalone ed ogni 5° che parte è un pezzo di vita che mi abbandona, ed allora la sindrome dell'abbandono mi colpisce al viso!
vorrei evitare meschinamente di ravvivare i ricordi, ma - come ogni anno - ci ricasco...

L'amica-non-solo-amica purtroppo - per mia immensa tristezza - è destinata a restare tale. Sigh! :-(

vabbè si va avanti... domani re-inforco la bici e stacco la spina again.