Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

domenica 24 agosto 2008

L'ultima lettera di Mozart

Molti sono i dubbi circa l'autenticità dell'ultima lettera di Mozart a Lorenzo Da Ponte, celebre per la citazione dl Requiem incompiuto.


Secondo i critici più accreditati sarebbe, infatti , un falso ottocentesco, creato "ad arte" per accreditare la tesi "omicida", da parte di Salieri (o chi per lui) per ottenere un Requiem d'autore.

Peter Schaffer (lo scrittore) ne farà il centro della sua sceneggiatura per il film "Amadeus".

Dopo la mia ultima visita salisburghese, mi è tornata in mente, mentre passeggiavo nel cimitero di St. Peter (dove è sepolta la Nannerl, la sorella tanto amata) e riflettevo sulla vita, il genio e la morte...
E' interessante il fatto che sia stata scritta in italiano: Mozart scrive spesso in italiano e francese, ed il suo italiano è molto bello, colto eppure divertente.

Eccola qui:

an lorenzo da ponte
Triest [Wien, September 1791]

Aff.mo Signore

Vorrei seguire il vostro consiglio, ma come riuscirvi? ho il capo frastornato, conto a forza, e non posso levarmi dagli occhi l'immagine di questo incognito. Lo vedo di continuo esso mi prega, mi sollecita, ed impaziente mi chiede il lavoro. Continuo, perche il comporre mi stanca meno del riposo. Altronde non ho più da tremare. Lo sento a quel che provo, che l'ora suona; sono m procinto di spirare; ho finito prima di aver goduto del mio talento. La vita era pur si bella, la carriera s'apriva sotto auspici tanto fortunati, ma non si può cambiar giar il proprio destino. Nessuno misura i propri giorni, biso­gna rassegnarsi, sarà quel che piacerà alla previdenza, ter­mino, ecco il mio canto funebre, non devo lasciarlo imper­fetto!

Vienna 7bre 1791


11 commenti:

Pipoca ha detto...

Che mi fai un'invidia ...
che mi mancan pure le parole.

digito ergo sum ha detto...

l'autenticità non è importante. è magica l'atmosfera che crea. ti abbraccio

Inenarrabile ha detto...

Da Ponte lo conoscevo perché ha scritto il libretto del Don Giovanni per la Musica di Mozart, questa vicenda non la conoscevo.

Ciaus Fabio :)

dioniso ha detto...

Interessante.

Grüße

María ha detto...

Autentica o no si parla di lei e sempre sarà un mistero e solo Amadeus sa la verità.

A presto.

desaparecida ha detto...

e' da ieri che passo e ripasso x rileggerla....

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Mozart è un genio, la sua musica sublime, il suo italiano perfino meglio di quello di Bossi LOL!

Salisburgo unica. Ci sono stato la ricordo e l'ho rivissuta anche con le tue foto del post precedente.

Grazie
Daniele il Rockdichter

fabio r. ha detto...

@pipoca: pensa che ogni tanto mi invidio da solo... :-D
@digito: hai ragggione!
@inenarrabile: anche Da POnte è una figura niente male, da ri-scoprire
@Dioniso: Gruesse a te!
@Maria: il mistero è parte el fascino totale di Mozart, da sempre!
@Desa: troppo onore Schatzi, devo dire che anch'io sono tornato a rileggere l'epistolario con gusto.
@Daniele: pensa che io a Salisburgo c'ho pure lavorato 8come insegnente ai corsi estivi) molti anni fa' ormai, e l'ho vissuta a pieno, Ed è sempre un'emozione tornarci, anche solo per un weekend!

Mat ha detto...

ciao fabio!!!!!
tutto bene? trascorso una buona vacanza?
:)

Grifis ha detto...

Ciao, nel mio blog si sta lavorando a un progetto denominato "Copione teatrale Open Source" è un lavoro per chi ama la creatività e mi piacerebbe se partecipassi anche tu, passa a dare un'occhiata e fammi sapere.

questo è il link del blog:

http://teatroopensource.blogspot.com/

Ciao e a presto spero ;)

p.s.

Se non puoi partecipare possiamo fare semplicemente uno scambio link se ti va

Grifis ha detto...

Ciao, gentilissimo grazie per il commento ;D

Grazie anche per aver accettato lo scambio link, ho salvato il tuo blog tra quelli preferiti.