Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

domenica 21 settembre 2008

Ai spick inglisc

E ti pareva!!!
Come se non bastasse l'imbarazzante situazione dello studio delle lingue straniere in Italia, e l'imminente precarizzazione di TUTTA la SCUOLA ITALIANA, ora la bella Ministra (de che??) ha estratto l'ennesimo coniglio dal suo .....vabbè diciamo cappello:

Gelmini: «Gli esuberi potranno insegnare le lingue straniere»

....il ministro ha ribadito anche l'impegno, già del ministro dell'Istruzione nel precedente governo Berlusconi, Letizia Moratti, per quanto riguarda l'insegnamento delle lingue straniere. «Forse - ha detto - ad alcuni docenti che risultano in esubero per quanto riguarda l'insegnamento delle materie umanistiche, chiederemo uno sforzo per apprendere l'insegnamento della lingua straniera».......

Quindi, la (mia tra l'altro) professionalità pluriennale qualificata andrà direttamente nel WC, e - colmo dei colmi - saremo (nel migliore dei casi) richiesti solo per riqualificare insegnanti di storia, geografia o latino (che di voglia e tempo di imparare l'inglese a 50 anni ne avranno a iosa...) affinchè possano istruire i ragazzi dopo un corso di 80 ore....

Ed io chiaramente a spasso nel parco...

N.B. Io ho già insegnato ad uno di questi corsi, organizzato per maestri elementari, e vi assicuro che la voglia di rimettersi a studiare una lingua passati i 40 è pari alla mia di voler imparare - che so' - il ceceno medievale!

Malgrado la buona volontà di alcuni, i risultati sono appena sufficienti, e comunque assolutamente lontani dalla finalità didattica....

Conclusione: l'inglese (il francese, il tedesco) dei vostri figli fra qualche anno sarà equiparabile a questo:


Bitte, scien noio volevon savuar l'indiriss ja!!! parla italiano molto bene! noi vorremmo sapere per andare, dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare?

Grazie ministra riscaldata. Spero vivamente che tra qualche tempo potrà godere anche Lei del sussidio di disoccupazione o di un posticino cococo in un call center erotico del varesotto....

10 commenti:

Elisen ha detto...

La situazione è veramente desolante. E temo che ne vedremo ancora di più scandalose molto presto. Ma perché nessuno pensa mai che un ministro dell'istruzione dovrebbe avere un'idea di cosa sia la scuola??
si iu leiter

AndreA ha detto...

Ma perchè ogni Min. Dell'Istruzione che arriva deve rivoluzionare sempre tutto e talvolta attentando al sistema della scuola??

Diventano Min.Della (D)'Istruzione...
:-(

Un abbraccio ... capisco il Tuo momento.... :-)

Dressel1 ha detto...

sono contenta di non aver dato gli esami per l'insegnamento...

digito ergo sum ha detto...

è veramente deleterio. intendo... questa "ministra" fa un sacco di ca__te e, per correggere il tiro, ne fa di più grandi ancora.

come dire che, al fottuto peggio, non c'è una fottuta fine.

mi vengono i brividi.

Baol ha detto...

Vabbè....ma da dove l'hanno presa questa?

fabio r. ha detto...

@elisen: hai proprio ragione..ma lei un'idea non cfe l'ha!
@andrea: distruzione, bella questa ( e triste)!!
@dressel: quanto hai ragione! ma per me ormai è tardi, sono nel tunnel el el
@digito:sì, è proprio come quello che per nascondere una macchia si sbrdola tutto!
@baol: dallo zio gelmini? ovvero in comunità??

María ha detto...

Fabio devo dirti che l'Argentina ha avuto ministri dell'Istruzione peggiori. La situazione con lo studio delle lingue- e altre materie- è praticamente uguale.Quando non ci sono professori per insegnare una materia -per esempio storia- nella scuola media, uno insegnante di scuola elementare può farlo perche il sistema lo permette.


Bacio.

Angel ha detto...

Ridicoli sono, ecco ridicoli e miserrimi...

Emigrante ha detto...

Questa inziativa, se confermata, e' stupida non professionale e senza nessun senso.

Moky ha detto...

Non hai capito, Fabio: questa iniziativa e' perfettamente in linea con il piano contro il global warming: bisogna riciclare TUTTO, anche gli insegnanti!!