Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

lunedì 29 dicembre 2008

Niente botti, siamo umani.



Nell'imminenza del capodanno (che verosimilmente passerò a letto, ma questi sono problemi miei...) un problema, anzi un timore, si riaffaccia alla mia porta con tanto di coroncina natalizia, puntuale come le tasse, ogni anno: I maledetti Fuochi d'artificio.
So già che molti obietteranno alle mie parole, che la tradizione è tradizione, e che si deve festeggiare un passaggio dall'anno all'altro sparando fuochi in aria come invasati.
Mi rendo conto che - in questa occasione più che mai - faccio parte di una risibile minoranza in Italia (ma, d'altronde, come diceva Benigni nel Mostro: "Vaffanculo la maggioranza!"), eppure non posso che sottolineare / gridare la mia assoluta contrarietà a questa becera tradizione incivile.



Avevo risposto piuttosto accoratamente ad un post a tema di follerumba in cui l'amico blogger evidenziava alcune notizie di cronaca "storiche" legate a questi fatti, per cui la solita litania dei feriti e degli incidentati (soprattutto minorenni) è già iniziata, cosa che ha sottolineato anche la Repubblica, così come altri giornali e TV, come dimostra questo articolo pubblicato in data odierna.
Ribadisco qui, in questa misera sede, che degli incidenti occorsi ai cretini manipolatori delle varie bombe di maradona (o teste di caz..anzi Lavezzi, come si chiamano oggi) NON ME NE PUO' FOTTERE DI MENO!
Il problema che mi preme di più sottolineare qui invece riguarda tutte quelle creature che dei botti e dei missili sono SOLO VITTIME e che delle bombe ne farebbero volentieri a meno, ovvero gli ANIMALI.



Come molti di noi sapranno, i botti di capodanno terrorizzano letteralmente i nostri amici quadrupedi (o pennuti), e come ribadito anche ultimamente da molti organi di stampa (ad esempio da questo articolo: Capodanno- Lac, Non Acquistate i Botti; Uccidono Animali) oltre a farli fuggire dalle nostre case possono addirittura avere conseguenze peggiori, per loro ma anche per gli umani.
Da parte mia, ho passato molti anni a prendermi cura dei miei (e degli altrui) animali a Capodanno, ho anche partecipato (alcuni anni fa') alle terribili nottate al canile cercando di tranquillizzare cani e gatti nei momenti (nelle ore!) del capodanno.. L'esperienza è traumatica per noi e per loro, ve lo posso assicurare...


Non oso sperare che il 31 notte tutti si comporteranno civilmente, questo no, però vorrei veramente che chiunque abbia un animale domestico, almeno lo mettesse al sicuro, non lasciandolo fuori, magari in giardino o in terrazzo, e che cercasse di sensibilizzare anche amici o conoscenti.
Grazie a tutti, e scusate lo sfogo, ma visto che qui alcuni simpatici frugoletti hanno iniziato a fare i botti dal 15 Dicembre, la faccenda mi sta esasperando!

19 commenti:

desaparecida ha detto...

Fab,sai quanto io capisco quello che dici!
E' da una settimana che il cane trema ,arriva ad avere quasi convulsioni....le gatte sono meno sensibili,ai singoli botti ma certo i fuochi d'artificio li terrorizzano!
Insomma immagina un po'...
E' tristissimo,e pensare che la stupidità arriva davvero anche a perdere delle dita o peggio.

Io poi in anno come questo credo si dovrebbe avere poco da festeggiare in ogni caso!

Ti abbraccio! :)

María ha detto...

Bravo Fabio!!
Ti capisco bene. Anch'io sono stanca del fragore dei fuochi d'artificio ed altri ...
Miei cani ,e i cani del mio quartiere, non sanno dove andare ogni volta che sbottano queste cose.
La maggioranza non sempre ha ragione... solo è maggioranza.

Un bacio.

Irene ha detto...

Per fortuna dalle mie parti ormai il fenomeno è diminuito moltissimo, lo scorso anno addirittura i cittadini sono stati invitati a non farne per motivi di sicurezza personale visti i tanti incidenti e le fughe in pronto soccorso. Ma comunque credimi che anche se pochi a mezzanotte lo passo sempre con il mio Poldo in braccio a consolarlo e se non sono in casa, delego mia mamma.

DUCHESSA ha detto...

Fabio condivido in pieno, sarebbe anche un bel risparmio per tutti in questo periodo di recessione. Anche da noi i deficenti non mancano, figurati che io devo fare una cura al mio micio(con il collare elisabetta) ma aspetto che passi il capodanno per cominciare.
Gli animali che vivono in casa sono fortunati, non avevo mai pensato al problema dei canili, deve essere terribile.. Grazie per il tuo post, servira' comunque, spero, a sensibilizzare qualcuno.
Buon Anno, anche se a letto, sarai con i tuoi mici. Un bacio

DUCHESSA ha detto...

Stavo riflettendo, riconosco in te una profonda malinconia che mi appartiene da sempre, forse amare cosi' tanto chi per natura sappiamo ci lascera' porta a questo? Tu che scrivi cosi' bene, forse puoi esprimere meglio un concetto che io non riesco a mettere a fuoco... em forse sto dando i numeri.. sara' l'imminente fine dell'anno.. vorrei poter dormire e svegliarmi magari al 2 gennaio, quando tutto e' finito..
Vorrei restare in casa, invece GLI ALTRI pretendono, vogliono, chiedono, devi essere felice, divertente, allegro, che palle..

giulia ha detto...

Si, sono abbastanza d'accordo. Il mio cane si terrorizza ogni pomeriggio perché nel giardinetto sotto casa alcuni ragazzini si divertono a fare un sacco di miccette (e questo strazio comincia a settembre e finisce a marzo, pensa un po'). Figurati che per strada inchioda per non passare nelle vicinanze di quelle strade, tanto è spaventato. A me piacciono solo i fuochi d'artificio, possibilmente sparati da professionisti. Nelle case solo le stelle filanti, che sono silenziose e sicure.
Comunque, buon 2009!

Baol ha detto...

Io spero che tu non passi a letto il capodanno e che gli amici animali possano scodinzolare felici e non spaventati, io sono anni che non faccio esplodere più niente :)

Camu ha detto...

Ogni anno penso: dai quest'anno ci sarà qualcuno in più che si fa furbo....invece niente!!!!il primo di gennaio è un bollettino di guerra da Milano a Gela!!!
Facendo volontariato diverse volte mi è toccato di vedere in pronto soccorso feriti dai botti e quando gli passi vicino è dura far loro coraggio perchè tra te e te pensi ma chi te lo ha fatto fare idiota?
A me toccherà riempire la casa di lettiere per fare in modo che i miei 2 gattoni dallo spavento non lascino ricordini in casa visto che di farli uscire in giardino non ci penso neanche!!!!

FolleRumba ha detto...

ciao,
grazie per la citazione e concordo pienamente con il tuo post.
Io passo la sera di capodanno con la mia cagnolina in braccio che trema come una foglia.

ciao
follerumba

Suysan ha detto...

Grazie per il tuo post da parte di Bigia che anche essendo un cane da caccia è terrorizzata dai botti!!!

Bastian Cuntrari ha detto...

Ti adoro! Camilla, il mio gatto, si nasconde tra le nostre scarpe nello sgabuzzino quando c'è il temporale. Pavento i botti (che detesto!) di fine d'anno perché - per tre giorni almeno - starà tremante "nel suo posto segreto" che ancora, dopo 12 anni che è con noi, non abbiamo ancora scoperto.
Buon anno, amico mio!

Donna Cannone ha detto...

Ciao Fabio, su questo sì, condivido in pieno - mentre, manco a dirlo, da qualche ora giù in strada stanno esplodendo petardi.
Speriamo in bene, anche se l'umanità lascia a desiderare in giornate normali, figuriamoci in momenti di delirio collettivo!

Spero non ti dispiacerà se domani metterò online da noi parte di questo tuo post per diffondere ulteriormente il messaggio. attendo cmq il tuo consenso, via mail o via commento.
Buenas,
DC

stella ha detto...

Mi associo a te ...faccio parte pure io della minoranza...

la signora in rosso ha detto...

sono d'accordo, anche se oggi 31 dicembre ancora non sento i ragazzini sparare petardi come gli anni scorsi ..spero sia l'inizio di un ragionamento diverso
A letto da solo o in compagnia ti auguro di passare sereno l'ultimo dell'anno

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Detesto i botti li trovo stupidi. Quindi sfondi una porta aperta con me.

Un abbraccio e Buon Anno di cuore!!!!

Daniele il Rockdichter.

stellavale ha detto...

Io ho paurissima dei botti! auguri di cuore.

stellavale ha detto...

Io odio i botti!

Irene ha detto...

Come supponevo, nella mia città sono stati proibiti per motivi di sicurezza e credimi è stata una vera pacchia per noi e per i cani. ciao ciao...è e poi..... è scesa la neve a mezzanotte....bellissimo...

fasulent ha detto...

Thanks for the information. I think that you should wash your face at least 3 to 4 times a day. You’ll be surprised how much better your face will look.

nolvadex