Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

mercoledì 29 luglio 2009

Padano per principianti

Devo dire che nemmeno la più fervida fantasia comica avrebbe potuto produrre una simile proposta politica:

Per il Carroccio i docenti devono conoscere la cultura della regione "La maggior parte dei professori in servizio al nord è meridionale"

La Lega: test di dialetto per prof. E' scontro e la riforma si blocca

Cari Leghisti: Ma così non vale!!!!! Per la satira e per l'intelligenza italica questo equivale ad un invito a sparare sulla croce rossa! Troppa grazia!
Poi però non lamentatevi se vi si piglia allegramente per il culo dal Po in giù....
Comunque, quale segno di profonda e convinta adesione al Vostro progetto, mi permetto di indirizzarvi un semplice saluto nel mio dialetto basso umbro/romanesco, chè da qualche parte bisognerà iniziare, no?

"Cari Bossi, Calderoli, Cota ecc......
MA ANNATEVELA A PIJA' IN DER CULO TUTTI, VA !!!"

Vi propongo inoltre (ma quanto sono buono oggi..) un video didattico divulgativo che potrebbe fare solo il bene dei corsi per principianti della Lingua Padana:



17 commenti:

adblues ha detto...

Che pagliacciata!
Adesso dopo aver preso una laurea ed avere frequentato la SSIS gli insegnanti dovrebbero farsi esaminare da un coglioncello di politico per stabilire la conoscenza del dialetto?

Ahahahahahahahaha!!!!!

Stiamo freschi, stiamo...

---Alex

modesty ha detto...

ganz ruhig, tiger.

di solito gli idioti si fan fuori da soli. basta avere pazienza.

dioniso ha detto...

Sottoscrivo e mi permatto di aggiungere la mia traduzione della tua frase nella variante Sabina (oh! Mica pretenderai che un professore basso umbro/romanesco possa insegnare in Sabina?!):

Ma glietevell'a pija 'n der culo!!

;-)

Schöne liebe Grüße

Marlene ha detto...

secondo me è pura demagogia. se tutti gli isnegnanti del nord sono del sud, gli insegnanti del nord sono disoccupati? esistono? sono al sud?

Ornella ha detto...

Permettimi l'equivalente in sardo campidanese: " Ma bai e ficchinci in sa bassa!"

Ornella ha detto...

Ritornando sull'argomento, mi chiedo cosa ne pensino di questa politica sulla scuola i tanti aspiranti prof, o gli innumerevoli prof precari, che hanno votato per Berlusconi and company. Dovrei dire :"Ben gli sta!"? Io ormai ne sono fuori, ma ti assicuro che mi piange il cuore!

la signora in rosso ha detto...

Ma stiamo vivendo in un film?!!! Quante cazzate dicono!
in veneziano
NDE' A REMENGO!

María ha detto...

Non conosco il tuo dialetto ma d'accordo a quello che ho studiato posso inferire cosa li hai detto ai signori. Un "bel piropo" che in spagnolo non suona bene. Hahaha!!

Un bacio.

Emigrante ha detto...

Fabio hai presente il conte Dracula di Aldo Giovanni e Giacomo?
Dove Aldo mangia la "cadrega"!
Ci starebbe benissimo per commentare il tuo post.

Fabrizio Cariani ha detto...

madonna che cazzata. del resto roma ladrona mette talmente tanti finanziamenti nell'educazione pubblica, che e' anche giusto che ai padani torni indietro una fetta della torta. LOL.

Suysan ha detto...

Ho capito benissimo la frase in dialetto basso umbro/romanesco e condivido pienamente

AndreA ha detto...

E' incredibile come questi siano dei pagliacci, inetti, ignoranti e mentalmente occlusi e credano di essere l'opposto!!

Mi unisco al tuo "saluto" di chiusura! ;-)

A presto!! :-)

Baol ha detto...

Come Andrea può dimostrare so dire un ottimo "U Signur"...dici che sono apposto?

(che co***oni)

fabio r. ha detto...

@adblues: menti illuminate possono altro che!
@nodesty: ok. ich bleibe ruhig..
@Dioniso: speravo in un tuo assist!
@Marlene: già, bella domanda. al polo nord?
@Ornella: perfetto!
@signorainrosso: ormai si è persino perduta la memoria delle cacchiate..
@Maria: ahahah!! brava hermana!
@Emigrante: in effetti volevo proprio mettere quello, poi ieri l'hanno citato spesso in tv!
@Fabrizio: già... la torta per intortati
@Suysan: la vicinanza dialettale è ovvia!
@Andrea: pagliacci è un onore per quelli!
@Baol: tu saresti già un pezzo avanti ormai!

stella ha detto...

Non è possibile, è pura idiozia!
Facciano loro un corso d'italiano corretto!

amatamari© ha detto...

Questa farsa del dialetto serve per inaugurare la nuova era della regionalizzazione del sistema scolastico e dell'abrogazione del valore legale del titolo di studio.
I test forse non li faranno, il resto sì.

Moky ha detto...

bah... l'importante e' che parlino in italiano, no? Robe da pazzi...