Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

giovedì 1 ottobre 2009

Uno dopo l'altro...

Leggo (e mi indigno, anzi mi incazzo proprio, poi mi viene pure un po' da piangere...) sul sito di Repubblica:

Immigrati, appello a Palazzo Marino
"Stop al bus-galera dei clandestini"

In difesa dell’uso dei bus blindati si schiera invece la Lega, che fa quadrato attorno al vicesindaco Riccardo De Corato: «Quei bus hanno un effetto deterrente - dice Matteo Salvini, capogruppo in consiglio comunale - Vedendoli, i clandestini capiscono che se ne devono tornare a casa»

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari,

e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei,

e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,

e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,

e io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,

e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Bertold Brecht


P.S. ieri sera (30 settembre) su Rai 3 (la rete comunista...buuuu!!) è andato in onda uno stupendo monologo di Ascanio Celestini. Ve lo lascio in link, se avete voglia e ve lo siete perso, dateci un'occhiata. Ne vale la pena:

Celestini a Parla con me

9 commenti:

amatamari© ha detto...

Grazie, adesso vado a vedere...

Andrew ha detto...

Ciao, complimenti per il blog. Ti va uno scambio link? Fammi sapere sul mio

http://andreainforma.blogspot.com

Vincenzo Cucinotta ha detto...

La citazione di Brecht mi pare più che appropriata :)

Baol ha detto...

Lo vedrò con piacere amico mio, col piacere triste di quando ti rendi conto del declino a cui stiamo arrivando...

Suysan ha detto...

Rimango incantata dalla bravura di Ascanio Celestini....stranamente piace pure a mio figlio che non guarda mai nulla in tv

Bastian Cuntrari ha detto...

Be', siamo arrivati alla frutta, amico mio...

maria rosaria ha detto...

di gran voga brecht di questi tempi. vado a vedere cosa mi son persa.
bacio

Lara ha detto...

Grande Celestini. Si associa molto bene con Brecht.
Grazie Fabio.
Lara

fabio r. ha detto...

@amatamari: grazie a te!
@Andrew: fatto
@vincenzo: Brecht al sapeva lunga.. già..
@Baol: a me lo dici? io mi incazzo come un oste ma poi lo guardo sempre..
@Suysan; Celestini è un vero genio dell'affabulazione!
@BC: mi sa che sta arrivando il caffè...
@Mariarosaria: fai con calma artista!
@Lara: grazie a te!