Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

mercoledì 2 dicembre 2009

Dubbi elementari

Muovendomi - ancora e sempre - tra i diversi livelli del nostro scalcagnato sistema scolastico, oltre ad accrescere notevolmente la mia emicrania quotidiana (dacci oggi..), sto conoscendo nuove ed entusiasmanti forme di ignoranza pre- e post-puberale che non mi aspettavo di trovare in un paese mediamente scolarizzato.
Mi sto creando un piccolo Zibaldone (o Florilegio, o fate voi...) personale pieno zeppo di castronerie scolastiche trasversali, cioè ignoranze che vanno dal mio specifico (la lingua straniera) all'italiano, dalla letteratura alla geografia ed alla storia.

Solo per il gusto di farsi due risate, in questi giorni cupi pregni di complotti di corte (non trovate anche voi?), ve ne propongo alcune, senza specificarne la classe di provenienza, che invece indicherò alla fine del post a mò di soluzione da settimana enigmistica:
  1. Altrimenti, è plurale o singolare?
  2. Qual'è la bandiera del Sud America?
  3. La capitale del Belgio è il Belgio!
  4. Il muro di Berlino divideva la Germania intera
  5. La prosa si distingue dalla poesia perché è scritta in prosa.
  6. Ma Amleto poi si alza alla fine, no?
  7. Cosa? Giulietta muore? Ma nooo!
  8. What are you wearing today? - I'm wearing a blue cat
  9. Oppure è una congiunzione... - Scusi, con che?
  10. I ragazzi erano ambi tre americani

(soluzione: scuola media 1-4-9; elementari 2-3-6-8; Liceo 7-5-10)


20 commenti:

Camu ha detto...

Complimenti!!!!la palma d'oro va comunque ai liceali!!!

AD Blues ha detto...

Ho letto un capitolo di una tesi scritta da una laureanda della mia ragazza: sembrava scritta da un tre-enne...

Ora ho finalmente capito perché.

---Alex

Ornella ha detto...

Te ne aggiungo una ( esame di terza media): Io " Quanti sono gli Stati Uniti d'America?", alunno "Due! Uno è la Russia.....l'altro non me lo ricordo!"

giulia ha detto...

Ci devi scrivere un libro quando andrai in pensione! Carina quella su altrimenti (beh insomma, carina...)!

amatamari© ha detto...

Per la n.7 una standing ovation!!!
:-)

ziamaina ha detto...

Mi ricorda un libro che lessi quand'ero (sigh!) giovane: se non sbaglio s'intitolava "Il libro delle castronerie".
Ma in questo caso, citando un altro titolo, "La realtà supera la fantasia".
Quando sento o leggo certe cose, solitamente il mio commento, sconsolatissimo, è "Manzoni, Foscolo e Leopardi sono morti per nulla"... :-(

Lady Cocca ha detto...

Simpatico/a l'alunno/a che si è fatto/a la pelliccia di gatto blu! O_o

Neverland ha detto...

Ecco cosa ha risposto un mio compagno di classe durante l'esame di maturità:"Chi erano gli interventisti della prima guerra mondiale"? e lui:"Mazzini e Cavour".Non vi dico la faccia dell'esaminatore..naturalmente è stato promosso!Qualche anno prima il mio prof di filosofia, il primo giorno di scuola ci detta "le basi della filosofia" e nel discorso ci dice: "le civiltà Mediterranee Cina e India.."
Degni uno dell'altro

Chico ha detto...

Caro Fabio, ti regalo qualcosa per la tua collezione personale. Autrice una studentessa universitaria italiana, ricevuta da me personalmente:

Gentile Professor **,
ho letto la sua mail e le ringrazio di avermi dato il benvenuto.
Sto ricevendo molte mail da diversi professori ma ancora non capisco olto i programmi dei corsi perchè è tutto scritto in lingua specifica,spero di capirmi meglio wquando sarò li,cmq io volevo chiederle,che corsi terra lei?in lingua tedesca o ancche inglese o italiano?io sto preparando il learning agreement, e percio ora devo cercare degli esami opzionali da poter sostenere li
sa dirmi qualcosa in merito?
La ringrazio,

**

Ornella ha detto...

Caro Fabietto, ritorno sull'argomento per dire che, se vogliamo essere onesti, anche qualcuno ( diciamo qualcuno?) dei nostri colleghi in quanto a "castronerie" non scherza proprio. Questa che vado a raccontarti/vi è deliziosa, tanto da sembrare una barzelletta. Sempre stessa ambientazione, esame di terza media: prof.ssa di LETTERE " Parlami della politica di Krushov nel periodo della guerra fredda". Alunna " Nikita Krushov..." la prof la interrompe immediatamente " Non mi devi parlare della moglie, mi devi parlare di lui!" Alunna sgomenta ed io, inorridita, " Guarda che anche se finisce con la "a", Nikita è il nome di Krushov e non di sua moglie!"

Fabrizio Cariani ha detto...

comunque quella sul Belgio e' perdonabile ad un bambino delle elementari. addirittura potrebbe indicare una certa competenza: forse il bambino si confondeva con Lussemburgo e sapeva che Belgio e Lussemburgo sono vicini!

Moky ha detto...

... e noi che ridevamo di Toto' a Milano...

Minu ha detto...

Onorata di averti tra i lettori delle donnette.
E poi una chicca dal mondo scolastico la aggiungo anche io:
-SQUALO si scrive con la C o con la Q?... silenzio .... poi il dubbio viene risolto dalla stessa persona che lo ha posto "cavolo che stupido, con la CQ, SQUALO deriva dall'acqua-
terza media

Angel ha detto...

La 10 e' geniale! ah ah ah..ambi tre!!!! ah ah ah
Anche la mia mamma racconta molti aneddoti divertenti.
buon lavoro prof.

maria rosaria ha detto...

perché tu di solito cosa wearing?

fabio r. ha detto...

@camu: già... i liceali!
@Alex: dici? non è guarita?
@ornella: ma l'ignoranza è un patrimonio comune, di studenti ed insegnanti!
@giulia: sì, ci scriverò una 3cani...
@amatamari: clap, clap!
@ziamaina: per me si sono suicidati per la vergogna postuma..
@ladycocca: e lì avresti dovuto vedere la mia faccia di gattofilo!
@neverland: perchè? non le vuoi cina ed india nel mare nostrum?
@chico: ahahah! caro professore quanto dovrai sudartela questa ragazza!!
@fabrizio: ok, mettiamola così dai..
@Moky: totò era un luminare della parola!
minu: onorato io e felice di avervi scoperto! bella pure la tua cmq!
@angel:chiamiamoli pure aneddoti!
@mariarosaria: gatti mai!

Simo ha detto...

:D Ma dai, ammettilo che ti diverti un sacco!

la signora in rosso ha detto...

si nota la costanza....dopo il liceo c'è l'università, spero non sia il prossimo post. Ciao Buon week end!

Yuki aka Prisma ha detto...

Mamma mia... Mani nei capelli, proprio...

stellastale ha detto...

vabbè.... davvero non capisco questo tuo snobismo da fine intellettuale.... che ti annebbia la vista e non ti fa riconoscere un'oggettiva verità nascosta tra le perle da te pubbicate: il MURO DI BERLINO DIVIDEVA IL MONDO INTERO mica solo la Germania????? altro che muraglia cinese.... hihihihihihih.... cmq mio caro prof.... sappi che anche i tuoi colleghi all'epoca mia non erano esenti da colpi di genio... io conservavo a nome di tutta la classe le perle del nostro prof di matematica al ginnasio, riportandole con fedele cinismo su una piccola agenda verde... al di là degli strafalcioni di italiano l'uomo riuscì a sostenere dopo una sua spiegazione sulla geometria... che "COSI' OTTENIAMO UN TRIANGOLO ROTONDO QUASI QUADRATO!!!!!!!!!!!!!!" e, GIURO, non sto scherzando!!!