Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

lunedì 8 marzo 2010

Quello che alcuni non dicono.

Sebbene abbia - come altri credo - passato gli ultimi giorni da spettatore annoiato passando
da un appello al Tar, ad una leggina (ina ina oh..) e covando una legittima ma mesta incazzatura pseudo politica, ho anche avuto il tempo di inserire qualche impegno inatteso di lavoro.

Durante il weekend ho lavorato come un'ape (laboriosamente!) ad un paio di traduzioni molto improvvise e molto "delicate" che mi sono state affidate da una nuova conoscenza intellettuale. La persona - che conoscevo solo per il vizio di leggere e vedere TV - è un eccezionale filosofo (oh, uno vero eh! uno che sulla carta d'identità c'ha proprio scritto FILOSOFO! cosa che io non so nemmeno se c'ho scritto ancora operaio!), un tipo da cui ti attenderesti pistolotti metafisici, linguaggi aulici al limite del mistero eleusino ecc... Ed invece qui sta la sorpresa: il tipo è IN GAMBA! un vero scavezzacollo, un eretico della politica, della letteratura e compagnia bella insomma (Oddio, sto scrivendo come Holden Caulfield! aiuto!) e la sua conoscenza - oltre ad arricchirmi culturalmente (ed ok, anche un po' di soldini sono entrati, dai..) mi ha dato una scossa intellettuale!

Sorvolo - per pietà cristiana - sui particolari del lavoro, e sul suo nome (Iddiosolosa quanto la privacy sia in pericolo, no? lo dice sempre Ghidini!) ma colgo l'occasione per fare un paio di considerazioni pubbliche, che sorgono dai dialoghi dei giorni passati:

Ordunque, il filosofo di cui sopra, è molto ammanicato nell'establishment universitario, ma anche nel magico mondo della TV, in quanto spesso ospite dei teatrini tanto cari sono al Premier (o no?) in quanto esperto anche di cose economiche.
E qui sta il bello: in camera caritatis (in realtà nel suo studio pieno di libri e fogli, chè manco la biblioteca di Hogwart è così!) mi ha confessato vizi, dicerie, segretucci sporchi e meschini dei famosi VIPS salottieri, ma anche dei giornalisti paludati e prezzolati (loro, loro.. sapete di chi si parla, no?) sempre presenti con il loro piglio e cipiglio da tuttologi cazzari.

Beh, ho avuto la conferma di qualche mio legittimo dubbio: usando una erudita parafrasi (tipo rasoio di Occam per intenderci) posso solo dire che se puzza come la cacca, è marrone come la cacca, è molliccia come la cacca, non vi stupite: è proprio CACCA! (ed ahimè ci sta circondando, qui lo dico e qui lo nego però, e voglio la controfirma del presidente pure io, cacchio!).

Scandali, magna magna, ariaccia da pseudo regime? Ancora non abbiamo visto niente amici!

Però non ditelo in giro ok? Queste cose non si dicono. non è elegante.....

11 commenti:

modesty ha detto...

no, non sarebbe elegante.
assolutamente.
:) ognitanto ci vuole qualcuno che ci fa ricordare che una volta le cacche erano la minoranza.

psssst....la privacy!

love, mod

palbi ha detto...

eh si hai ragione. Perche' la tendenza quando vedi in tv uno che ti sembra una merda e' di pensare "Beh ma se sta in tv non puo' essere proprio così merda". Ecco, questo vizio italico del perdonismo a priori (accompagnato, peraltro, da un'altrettanto disdicevole propensione ad infierire a posteriori) ce lo dovremmo proprio levare.

Serena ha detto...

Io avrei fatto un po' di sano sputtanamento!!!:-D

In ogni caso, fighissimo Fabio, quello che stao facendo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Adoro in certi casi essere "inelegante"......

Un abbraccio fortissimo
Daniele il Rockdichter

amatamari© ha detto...

O mamma mia adesso ti perdiamo che di sicuro andrai sempre piu' spesso a trovarlo ed avrai montagne di traduzioni da fare e poi tutti ti conosceranno ed andrai in televisione e non avrai più tempo libero figuriamoci per il blog e parteciperai ai festival letterari internazionali e vedremo la tua foto su tutti i giornali ed il premier ti inviterà ad una sua festa e...
:-)

Ornella ha detto...

Evviva Fabio! Era ora che ti si presentasse una buona occasione di lavoro! E' tanta la gioia che, in questo momento, riesco persino a tollerare la puzza di cacca che ci sommerge sempre più.
Ad maiora!

AndreA ha detto...

Quand'è che ti vedremo in TV? :O

Però il tuo "ancora non abbiamo visto niente..." fa paura.

A presto! :))

Simo ha detto...

Eccheccavoli, Fabio! M'hai messo una pulce nell'orecchio indescrivibile...va be, mi accontenterò di sapere che si tratta di cacca.... :/

fabio r. ha detto...

@tutti: vedete cosa sta succedendo in questi giorni? non mi piace vantarmi ma un IO L'AVEVO QUASI DETTO ci sta bene! :-D
@mod: W la privacy!
@palbi: hai ragione. le merdacce si vedono a distanza!
@serena: grazie per l'incoraggiamento ma è un nonnulla... poi la spia non la faccio ! :-)
@daniele: a chi lo dici! ineleganza rulez!
@amatamari: in TV non ci vado sono l'esatto contrario di telegenico (telesporco? boh!) e poi per il momento mi godo le brevi frequentazioni e basta!
@ornella: grazie per la sperazna, spero anch'io ma ancora dovrò macinarne di kilometri!
@andrea: il non abbiamo visto niente è appena iniziato, visto?
@simo: le pucli cominciano a saltare dappertutto cara!

stella ha detto...

Fabio...chi ben comincia è alla metà dell'opera!

stella ha detto...

Mandami quache breve brano divertente da pubblicare...