Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

lunedì 14 febbraio 2011

Dove si parla di musica, passioni, amore ed altre amenità..

Finalmente trovo un ritaglio di tempo per dedicarmi alla scrittura pura (non alle traduzioni di parole e deliri altrui come negli ultimi 2 post dedicati agli SMS..) dopo una lunga assenza dal blog.
Non so, ultimamente mi riesce sempre più difficile pensare e scrivere qualcosa di originale, qualcosa che valga la pena condividere con altri, che non sia - almeno ai miei occhi - letto e riletto, visto e stravisto. Sono un citazionista nato io, lo so, ma la citazione deve essere consapevole, onesta, trasparente, e possibilmente evocativa...

In questi mesi invece rischio solo la ridondanza (che non piace nemmeno ai dirigenti RAI, come sapete) ed allora evito di sovrapporre la mia voce - tra l'altro piuttosto rauca - al coro, soprattutto in ambito politico/sociale, un mondo che sto decisamente abbandonando, vista la situazione, per non rimanere travolto nella cacca.

Perché oggi ho un momento libero? Perché è San Valentino, e quindi a Terni, mio abituale luogo di lavoro è festa. Come pochi sanno infatti San valentino è il Santo protettore di Terni, poiché nato ad Interamna (nome latino della città) nel 175 ca. e proprio qui - secondo la leggenda - sarebbe nata la sua fama di protettore degli innamorati.
In breve: a Terni è festa, con tanto di Fiera, cioccolatini, ed amenità varie, per un crescendo di zuccherosità da farti saltare la glicemia a 1000 in un solo giorno!

San Valentino = milioni di messaggi d'amore, al tempo di intenet poi siamo inondati da Valentines telematiche; da stamattina, vagando in twitter, mi assalgono da ogni parte, e per chi come me è essenzialmente un romantico senza speranza, anche se non (più) innamorato, è quasi un dovere buttare un'occhio ai tanti tweets a sfondo zuccheroso che passano nella rete...

Tra i miei ricordi preferiti, legati a San Valentino, c'è sicuramente l'immagine di Charlie Brown con la sua Valentina in mano, con aria sognante, mentre stenta di fronte alla Post box prima di spedirla alla mitica ragazzina-dai-capelli-rossi che popola il suo immaginario romantico.
Il mio caro Blockhead, quasi un alter ego a fumetti, che non ha il coraggio di dichiararsi alla ragazzina, mentre Snoopy fa collezione di Valentine... Lo adoro da sempre.


Charlie Brown con i suoi Peanuts è una mia antica passione. La filosofia dei Peanuts mi ha accompagnato lungo l'intera adolescenza, e spesso mi sono rispecchiato nell'uno o nell'altro modo di vedere la vita rappresentato dai suoi vari personaggi.

Altra mia passione, da sempre, è la musica, è universalmente noto. Mi considero un onnivoro con qualche punta ossessiva, a volte verso la West Coast anni '70, o per i Beatles, oppure per il folk irlandese, ma non disdegno nulla, dall'Hip Hop (di cui sono un discreto conoscitore ed a cui dovrò dedicare un post prima o poi, e perchè l'ho promesso a Museum..) a Mozart.

Adoro le cover dei classici rock o pop anni '70 - '80, ma mi piace di tanto in tanto farmi sorprendere da artisti e pezzi nuovi, appena sfornati dalle hit-list USA, e per lo più ancora sconosciuti da noi. In questo caso ho la preoccupante tendenza ad infatuarmi del pezzo sino a consumarlo, in altri tempi avrei scritto "consumare la testina del l'HiFi" ma non vedo più solchi in vinile da tempo ormai!
Questa mia passione è "rifiorita" da qualche mese, da quando cioè ho scoperto Glee, ed è stato amore a prima vista. Ne avevo già scritto qui, e la profezia è stata sin troppo semplice: ormai sono nel tunnel, e dopo aver superato di slancio la prima fase di semi-vergogna (della serie: seguo uno show che appassiona i miei allievi ossignùr...) ora posso consapevolmente dichiararmi un Gleek!

Devo ringraziare proprio il cast di Glee per molte nuove scoperte musicali dell'ultimo periodo, o riscoperte, come nel caso di alcune cover di canzoni anni famose del passato (come nel caso di She's not there degli Zombies..), e tra le prime sono felice di aver scoperto artisti come Bruno Mars, i Train (che però già ascoltavo) ed i Lady Antebellum.

Ieri, 13 Febbraio, sono stati assegnati i Grammy Awards a Los Angeles, e non è un caso che 7 brani tra i 10 vincitori sono stati oggetto di rivisitazione e covers proprio in Glee, uno show che sta "riesumando" gruppi rock addirittura dimenticati, come i Journey, il cui pezzo Don't Stop believin' è diventato la colonna sonora della serie, spingendo il gruppo a programmare una nuova tournée a 30 anni dall'ultima!

Il brano vincitore in assoluto del 2011, è proprio tra i miei favoriti, quello che ultimamente passa più frequentemente nel mio Iphone, e che trovo sia PERFETTO in questo giorno di San Valentino, da ascoltare, dedicare o dedicarsi, fate voi: Lady Antebellum - Need you now.


11 commenti:

Lara ha detto...

Non funziona l'audio, qui da me. E mmi spiace di non poter ascoltare Glee.
In compenso ho letto dei Peanuts e delle valentine di Snnopy. Che bei ricordi!!!
Ciao Fabio,
Lara

guglielmo ha detto...

Sembra che San Valentino sia il protettore anche degli epilettici... ci sarà attinenza ? -:)
No questa canzone non mi dice nulla... preferisco tenere in sottofondo la versione di Jarrett di Summertime -:)

... daisy... ha detto...

Ti dirò sono romantica anche io ma San Valentino non lo sopportavo nemmeno quando ero in coppia... :-DDD

Sill Scaroni ha detto...

San Valentino è ancora un altro giorno di festa del consumo ...
Ciao !!
Sill

Elisen ha detto...

anche io non riesco a vederlo :( ma ora vado di là sul 'tutubi' a cercarlo!
io non posso festeggiare san valentino perché mi ricorda Ofelia e le sue viole..niente di più triste.

fabio r. ha detto...

ho cambiato il link you tube, più breve ma dovrebbe funzionare! ;-)

formichina ha detto...

Adoro i Peanuts, da sempre, e li ho riscoperti di recente grazie a una promozione della feltrinelli e a un bellissimo pigiamino che ho fatto mio senza pensarci due volte (e ora ha pure un compagno).
Mai avuto il piacere di festeggiare san Valeentino, neanche quand'ero in coppia, andro' a fare un pellegrinaggio a Terni per sapere cosa c'è che non va. ciao!

Yuki aka Prisma ha detto...

Aspetto con trepidazione il famoso post! Ci conto! :D

ps. dovrò finalmente capire cos'è 'sto Glee anch'io! M'hai messo una curiosità! (ma non è che mi gleekizzo pure io poi? :D)

Lady Cocca ha detto...

Ecco, ho avuto l'ennesima prova che devo per forza guardare questo telefilm.. :)

Maurizio Spagna ha detto...

DIMMI SENZA NEGARTI
chi sei?

…fatti sentire nel verso roco
dell'amore e di una pioggia in arrivo...

Amore si
Improvvisamente intimi
Amore no
Ognuno di noi conduce la propria sfortuna perfetta fortuna
Amore mio
È pur sempre il mare la scoperta inconscia di ogni artista
Amore di più
Prendi una via ansiosa e vieni verso me così bella come sei
Amore di me
Il sognar è di più che il tuo sogno inoltrato
Amore lo sai
Io amo saperti acquerello e magia nei capricci dell'umanità
Amore dove sei?
In capo al mondo presentami al tuo Mondo come un sospiro in coro
Amore c’è e ci sarà
Perché non si è mai stanchi di una certa golosa sciocchezza
Amore parli con gli occhi
Ed io ti assiduo
Dimmi senza negarti chi sei?

“Senza più rimedio
Fermiamo queste stupidaggini
Senza drammi e senza recite baciami sul collo
Posami sul tuo letto in disordine
E lì tra le lenzuola coltivami rosai di dolore
Incollami ai tuoi propositi
E fammi situare il tuo nome per mia memoria”

Amore una storia
Modificabile?
No, è luce speciale di un incontro fra nubi e bufera
Amore
DIMMI SENZA NEGARTI
chi sei?
Amore altro e in corso
Per tutto l’affondo di un profumo
E carnagioni di energia indifendibile…
Fra nubi e bufera.


©2011
Maurizio Spagna
e il giro del mondo poetico-
www.ilrotoversi.com
info@ilrotoversi.com
L’ideatore creativo,
paroliere, scrittore e poeta al leggìo-

fridavp ha detto...

Segnalo un contest promosso da banca sanpaolo Superflash,
aiuta i giovani talkenti a emergere.
"Per chi ha tanti sogni e tante canzoni nel cassetto, una grande occasione. L’opportunità di metterle in gioco tutte e di provarci una volta di più. MusicFlash è il primo music talent che non si chiude con la prima selezione, ed ogni 14 giorni offre una nuova opportunità ai musicisti e mette in palio un iPhone 4 e iPod nano tra tutti coloro che voteranno il brano che amano di più."