Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

C'è vita dopo l'acciaio

In questi giorni è  uscito il primo libro - l'opera prima, come dicono gli esperti - di un mio caro amico, e sono molto felice per  lui.

Eugenio Raspi  è uno di quei ragazzi (lo siamo ancora tutti, anche oltre i 40 o no?) che conosci da una vita, uno con cui hai lavorato per la tua città, con il quale hai riso e discusso, uno con cui ti trovi bene anche se stai in silenzio per tanto tempo, un amico vero insomma.

Eugenio è intelligente, molto sensibile, con una curiosità intellettuale rara da trovare in giro, ed è per questo motivo che parliamo di storia medievale e di libri quando ci incontriamo, magari in edicola, o al bar, o durante i sempre  più rari "strusci" in piazza, a Narni.

I nostri "backgorund" non potrebbero essere più diversi: dopo gli studi io ho fatto (o meglio, tento ancora di fare) dei libri e delle storie un lavoro, e mi sono buttato sull'insegnamento e sulle traduzioni, sperando di instillare un po' della mia curiosità intellettuale ai…

Ultimi post

April - Aprire - Aprile

la leggerezza primaverile

Il corpo delle Donne

Wasted on the way

The runaway American dream

Nel bel mezzo dell'estate: riflessioni sotto il sole di San Giovanni

A conti fatti

You've got a friend (or two..)

L'ospite inatteso

Because tramps like us, baby we were born to run....