Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

domenica 15 luglio 2012

Perle ai Proci

Passata è la tempesta, odo augelli far festa. In realtà odo solo le cicale in un caldo bestiale, e  la festa appena passata era l'esamedistato (da pronunciare tutto attaccato, per volere divino e ministeriale), il baraccone che ha sostituito da qualche anno la vecchia, cara maturità, in quanto il nome non esprimeva più la realtà dei fatti...
E' andato, finito, out, aus, finì.  Non lo rimpiangerò. Il caldo provato in quei giorni è stato insopportabile per noi esaminandi e per loro esaminati. Lo stress dei diplomandi ci contagiava ed allora si sudava e ci si stressava. E non è una bella cosa.
Fortunatamente tutti promossi, una classe che conoscevo - si può dire - da una vita o quasi, in quanto alcuni ragazzi li avevo seguiti persino alle medie, quindi sono moderatamente soddisfatto dei risultati.

Durante la prova orale comunque non sono mancate le classiche "perle di saggezza" tipiche da esame, ed io - malignamente - ne ho raccolte  un po' da materie diverse, e  le voglio condividere qui, con affetto ed un po' di malinconia, per l'ennesima classe che se ne va.


N.B. D= domanda; R=Risposta.

D: cosa è successo l'8  settembre?  - R: Lo sbarco di Anzio !
D: Di cosa si compone la lava vulcanica? - R: di fuoco.
D: Kierkegaard e l'Aut Aut, me ne puoi parlare?  -   R: no.
D: Cosa significa poesia ermetica?  - R: che è ermetica..
D: Perche i poeti della prima generazione romantica vengono chiamati Lake poets?  - R: perchè venivano al Garda
D: puoi parlarmi del campo magnetico?  -  R: un campo si definisce magnetico quando c'è una calamita
D: Bergson parlava di tempo e durata, puoi spiegarmi la differenza?  -R: il tempo si misura, la durata.. si misura..



4 commenti:

Moky ha detto...

Fabio!! Bello il nuovo layout del blog!!
Son contenta di saperti in vacanza... finalmente!

Per le perle... io ho anche riso, ma se dovessi fare la maturita', no, l'esamedistato, adesso, verrei bocciata. Di sicuro...

Ma onestamente, secondo te l'esame di stato serve?
Io sono contenta che qui non esista...

Brunhilde ha detto...

Coraggio.. Chissà che altre perle diranno all'Università.

Ornella ha detto...

Anch'io, con quelle dette dai miei ex alunni, potrei scriverci un libro! Ma, come già affermato in un'altra occasione, qualche mia collega non è stato da meno, il che è peggio!
Ecco allora che ti riporto quella che forse è la più "tragicamente" esilarante, proprio perchè la "perla" apparteneva ad un'insegnante di Lettere! Esami di terza media:
Prof.: "Parlami del ruolo di Krushov nel periodo che seguì la seconda guerra mondiale".
Alunna: "Nikita Krushov..."
Prof. (stoppando l'alunna): "Non ti ho chiesto di parlarmi della MOGLIE, ti ho chiesto di parlarmi di lui!"
Io, inorridita e vergognandomi per la categoria, davanti all'espressione sconcertata dell'alunna: "Guarda che anche se finisce con la A, Nikita è il nome di Krushov!"
Tu non hai "perle" fuoriuscite dalla bocca di qualche collega? Su, coraggio! :DDD

GIALLOSANMARINO ha detto...

la 3°D con relativa R è fantastica!!!! ahahaha!!!!:D
_marì piacere!!!!