You've got a friend (or two..)

Sarà che in questo periodo di stallo pre-operatorio (vedi post precedente) sto diventando più sensibile del solito - ed io sono già ipersensibile di mio - sarà che si avvicina il Natale con la famiglia sempre più ristretta, sarà che sono in crisi di passaggio tra il lavoro vecchio e quello nuovo, insomma saranno tutte queste cose, ma la verità è che l'unico momento di pace relativa me lo godo la sera, a letto, coccolato dai miei due gatti.
Sembra poco, ma credetemi, in alcuni giorni bui è tantissimo. 



Commenti

Post più popolari