Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

giovedì 2 giugno 2011

Mai dare per scontato...

Non lo so (..e già questo potrebbe essere l'inizio di un nuovo best-seller alla Moccia, no?...No!) ma sempre più spesso ho la strana sensazione di essere circondato da microcefali ameboidi...

La storia- in soldoni e senza prolungarmi, che questo è un micro post - è più o meno così: parlo e/o spiego cose a discenti, studenti, colleghi, amici ecc... ecc.., e tendo a sorvolare su qualche dettaglio che ritengo superfluo, non perché poco importante, ma perché ben noto a tutti da generazioni, ergo perchè sprecare 10 parole quando ne bastano 3 (come auspica Severgini)?
E qui casca l'asino: da alcuni sguardi assenti, o sforzi facciali tesi a rassicurarmi sull'efficacia del messaggio, noto che gran parte degli uditori non sanno di che cosa io stia parlando.

E non mi riferisco a segrete formule ancestrali, protette da secoli di mistificazioni, né a saperi da iniziatici, no! Spesso si tratta di concetti-base del pensiero, semplici assiomi che sostanziano la cultura generale, o che almeno IO speravo fossero ormai bagaglio standard degli studenti moderni (e purtroppo pure di qualche adulto), ma che dagli elogi che ricevo dopo averlo espresso- manco avessi brevettato una formula per la vita eterna - mi convincono del contrario.
Niente da fare: lo sguardo del coniglio-di-fronte-ai fari-dell'auto-che-sta-per-investirlo è sempre là.
Quindi le cose sono 2:
  • a) ormai sono un super genio che spaccherebbe le reni (per non dire altro) ai campioni dei Gerry Riso-Scotti oppure
  • b) l'ignoranza di massa si sta diffondendo molto più velocemente di quanto temessi.
Tendo ad escludere l'opzione a), visto che sono sempre qui, scannato come prima, e non seduto al Milionario di Gerry...


Comunque ho imparato la lezione: NON DARO' PIU' NIENTE PER SCONTATO, mi atterrò al libro, alla lettera, all'abecedario se servirà.

5 commenti:

Queen B ♛ ha detto...

Fabio, con me sfondi una porta aperta, ogni tanto mi do un pizzicotto per vedere se sono sveglia, pare di vivere in the Truman's show, che ti devo dire? saremo due geni incompresi ;D

Lara ha detto...

Non posso certo affermare che tu non sia un genio. Tutt'altro...
Ma veramente è allarmante questo tuo post.
"Microcefali ameboidi" ... è tutto un programma :(
L'ignoranza di massa comunque è un grande problema per tutti.
Ciao Fabio,
Lara

rom ha detto...

Scusa, ma anche in questo post dai per scontato qualcosa che non dovrebbe esserlo, qualcosa che dovresti dire, seppure in due parole: non hai detto cosa hai dato per scontato, per saputo, e che invece non lo era. Che gli asini camminano e non volano? Che il cavallo bianco di Garibaldi era bianco anche quando lui andava a piedi?

... daisy... ha detto...

Non per sminuire la tua intelligenza, ma punterei sulla "b" anche io... :-S

Roscio ha detto...

Quanto mi trovi d'accordo! E' davvero avvilente essere circondati da gente a cui bisogna spiegare passo passo tutto. Un esercito di amebe decerebrate che popolano il mondo, inetti incapaci di qualsivoglia pensiero base che ronza intorna solo per dare fastidio alla nostra esistenza.