Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

mercoledì 29 dicembre 2010

Blogompleanno

E quasi senza rendermene conto, sono passati ben 3 anni (minchia, tchre anni!...) dal primo vagito di questo umilissimo sfogatoio privato.
Molta acqua è passata sotto i ponti, molte (troppe?) parole hanno macchiato lo schermo, e poi foto, pensieri, copiaincolla, memorie, incazzature (tante) piccole gioie private (poche), insomma una bella fetta di me, che sono pure grosso, l'ho tagliata via per riempire il piatto dei lettori, amici, blurker, commentatori, blogger inizialmente sconosciuti, che poi ho avuto il privilegio di conoscere ed apprezzare in questo mare magnum del web.
Un mondo invisibile che ormai è parte di me, volente o nolente.

Ora mi sto crogiolando in un lungo periodo di accidia, ho paura di aver perso la vena (come dice sempre l'infermiere che mi buca il braccio 3/4 volte per farmi le analisi..) ed allora mi rifugio nella lettura dei vostri blog, a scapito del mio, perchè trovo che tutti abbiano una vita più interessante ed impegnata della mia....
Terrò duro per un po', questo è il mio buon proposito per il 2011, visto che non vorrei attuare l'eutanasia di un blog, ma del doman non v'é certezza.
Quindi grazie a tutti di cuore, ai lettori fedeli, agli amici ed ai semplici passanti, ognuno dei quali avrà sicuramente 1 milione di cose più interessanti da fare nella giornata, eppure si prende il tempo per passare a trovarmi virtualmente qui, e per questo gesto non avrò mai abbastanza parole di gratitudine.

Time waits for no one, e quindi ecco il testo di quel primo, incerto post (che non sapevo nemmeno si chiamassero post allora..) del Dicembre 2007:

mercoledì 26 dicembre 2007

Frammenti

Willkommen, Bienvenus, Welcome, benvenuti...

parafrasando Cabaret do' il mio benvenuto a tutti, principalmente a me, forse perchè da primo lettore (l'unico?) sono curioso di sapere come andrà a finire quest'esperienza.
Pagine aperte, molto variegate (come un gelato..), con pensieri, immagini, poesie riflessioni sul quotidiano ed il trascendente.
L'idea è quella di usare questo spazio un po' come si usa un Moleskine, il titolo stesso del blog si rifà (moolto modestamente..) al progetto caro a Walter Benjamin ed alle avanguardie del '900: la vita come frammento, come una serie di citazioni del presente, senza l'assillo della totalità.
Benjamin descrive viaggi ed esperienze dell'infanzia con questo metodo, lasciando che lo "stream of consciousness" speso si sostituisca al pensiero pensante: beh, questo è anche il mio intento..
Frammenti dei miei viaggi, piccole riflessioni dal presente e dal passato - anche in inglese o in tedesco - immagini, e suggestioni.
Tutto in un calderone,una Spielzeugkiste dove ognuno, volendo, pescherà il suo giocattolo preferito.
Saluti a tutti.

Fabio r.


25 commenti:

Lara ha detto...

Caspita, che bravo Fabio! Tre anni di blog sono tanti, considerando soprattutto che il tuo è un bel blog.
Buon compleanno al tuo blog e l'augurio che tu lo prosegua per tanto ancora e anche di più!!!
Ciaooo,
Lara

Yuki aka Prisma ha detto...

Tantissimi blog-auguri, Fabius!!!

F ha detto...

Dai, vedrai che l'accidia lascera' posto alla gola e ricomincerai a scrivere sul blog mangiando gelati come un dannato.. o qualcosa del genere..
sono fiducioso!
F

palbi ha detto...

Sai che sono un po' stupito. Il tuo blog lo considero sempre come uno di quelli storici e pensavo fosse in circolazione dall'inizio del 2005 piu' che dalla fine del 2007

Buon blogompleanno e buon anno !

Serena ha detto...

tanti auguri a teeeeee!
100 di questo giorni eh!
Un caldissimo abbraccio che' oggi qui ci son 39 gradi. Invidiami. Lo voglio :-p

rom ha detto...

Caro Fabio Abramo,
nel tuo blog ivenni tante tantissime volte e ivi lessi un isacco di bedde cose,
picciò
in quello primo post tu scrivesti
"lo stream of consciousness speso si sostituisca al pensiero pensante"
e tu allora spendi, spendi!
compraci con quello che passa per la capa
non devi splendere,
tu devi spendere
è accussì
che scoprirai la tua ricchezza.

Salutiamo e auguriamo buone giornate fastose.

:-)

Brunhilde ha detto...

1) non provarci nemmeno a smettere di scrivere!
2) grazie di avermi insegnato che, anzi chi è un blurker;
3) Frohes neues Jahr!

Grace (ma pura NANA vergine) ha detto...

Ma che bellooo!
Buon bloggompleanno, Fabio!
A scriverlo ci riesco, ma per pronunciare bene 'sta parola avrei bisogno di un logopedista bravo e pure BELLO che non guasta heheh!

Auguri anche per il NUOVO ANNO!

Baci

Ornella ha detto...

Da lettrice devota auguri anche da parte mia per il tuo bel blog. E per il 2011, oltre alla buona salute, ti auguro il tanto sospirato e meritatissimo passaggio in ruolo. Ciao!

... daisy... ha detto...

BUON COMPLEANNO!!! L'eutanasia a 3 anni??? Ma dai è un bimbo il tuo blog, lascialo crescere e poi quando arriva all'adolescenza allora decidi no? :-DDD

Elisen ha detto...

Lunga vita al tuo blog!

Suysan ha detto...

Solo tre anni...mi sembra di leggerti da sempre (mio figlio era ancora un liceale!!)
Buon Compleblog o bloggompleanno e spero che il nuovo anno ti faccia cambiare idea e che non smetti di scrivere!

Marlene ha detto...

quante volte ancora penserai di chiudere e invece sarò ancora qua a leggerti (a leggerci)...buon blogcompleanno e, visto che ormai ci siamo, che il 2011 sia un buon anno anche per te. marlene

Stella ha detto...

Auguri per il blog e per il Nuovo Anno, Fabio!

Lucia ha detto...

E' strano ma a volte presa dal tanto lavoro passo per qualche blog e poi magari non riesco neanche a bussare o a lasciare qualche riga di commento. Ti leggo sempre e mi dispiacerebbe accendere il pc e scoprire che i tuoi scritti non mi faranno più compagnia...
Augurissimi per tanti anni ancora di blog e per un 2011 che ci porti tanta salute ma anche tanti bei momenti da ricordare con piacere.

TuristadiMestiere ha detto...

a me è capitato di suicidare il mio primo blog proprio pochissimi giorni dopo il 1° compleanno. Ma nel mio caso, quello è stato un esperimento. Tu hai resistito BEN 3anni, spero di continuare a leggerti! Buon 2011, meno accidioso della fine del 2010 :)

Simo ha detto...

Bello, eh? Deve essere una bellissima sensazione, almeno per me lo è. Il fatto di aver creato qualcosa che all'inizio non si sapeva nemmeno bene cosa fosse di preciso, ma che poi ha funzionato...e ci ha permesso di conoscere persone nuove ed opinioni diverse....
Continua così allora, e buon 2011!!

Neverland ha detto...

Buon blogcompleanno e buon anno..spero sia per te un anno sereno!P.S. non smettere di scrivere altrimenti chi leggerò in pausa pranzo? :-)

dioniso ha detto...

Dai che la vena tornerà!
Cento di questi blogcompleanni e buon anno!

desaparecida ha detto...

Ma non esiste proprio!!!
Ricordo ancora quando ti ho scoperto che emozione e che "timidezza" nell'entrare più volte qua dentro.

I periodi di stanchezza servono alla nostra mente per fare il punto della situazione.

Ristorarsi e poi ri-crearsi.

Un abbraccio felino amico mio
....massì pure un bacio ;)

amatamari© ha detto...

Io non credo a questa cosa dei tre anni del blog ed è inutile il tentativo di convincere noi lettori già lo sappiamo che è sempre esistito ma siamo mortali e ci muoviamo per linee di consuetudine e bisogni irrazionali che a volte stridono con la realtà e fissiamo mete e partenze così nascono i destini dai nostri desideri mentre nei sogni troviamo la natura intima delle cose.
Auguri caro Fabio, un 2011 ricco di sogni reali.
:-)

Moky ha detto...

Auguroni anche da me, per il blog e per il 2011!
Assolutamente NON devi chiudere il blog. Come faccio a sapere che ci sono dei nuovi "Simon's cat" 's?
Eppoi il tuo, e' un blog intelligente e divertente...
Don't be a blockhead!! :)

Yuki aka Prisma ha detto...

Te li avevo già fatti su faccialibrus, ma li replico anche qui... tantissimi auguri di buon anno, Fabius!!! :)

fabio r. ha detto...

@tutti: grazie di cuore per gli auguri (doppi poi..) e le bellissime parole, vi auguro un buon 2011 pieno di soddisfazioni.
a presto allora..

Baol ha detto...

Ma gli auguri di blogompleanno valgono anche in ritardo? Spero di sì bro: lunga vita a te e al blog!