Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

venerdì 30 aprile 2010

Vivo. E vegeto...

Scusate l'assenza di questi ultimi giorni dai vostri blogs. E' che sto vivacchiando giornate un po' complicate in questo ultimo scorcio di Aprile.
Mi sento un po' come un pesciolino in un acquario: sono pieno di stimoli, luci, colori, persone che guardano oltre il vetro ed io sto lì, tra i coralli e le conchiglie. Uno strano mix di insensata beatitudine senza gioia, uno spleen allegrotto, un hang over (dopo sbornia) continuo con i sensi leggermente assopiti.

Vivo la mia città, la festa, i colori, i suoni, il caldo (fa già uncazzodicaldo, lo sapete?) e gli impegni di lavoro con trascurata voglia... come in un acquario.
Scrivo, studio, parlo, devo persino preparare una conferenza per domani ma c'ho una voglia che rasenta lo zero cosmico.
Non ho idee intelligenti, persino Gasparri sembra più interessante e colto di me in questi giorni, quindi non me la sento di saputellare qua e là....
Quando mi passerà questo stato di semi incoscienza GIURO che tornerò più vispo ed arguto che pria a rompervi i maroni.

Per il momento vi saluto e ribadisco la mia pseudo integrità fisica: Vivo. E vegeto.

16 commenti:

... daisy... ha detto...

beh ti sento VIVO!!! e più che vegetare fai un bel po' di cose! :-) La primavera? senti quella eh? Un abbraccio!

ziamaina ha detto...

Curioso, un Vergine dentro un Acquario: chissà quali significati reconditi si nascondono dietro questa metafora...
Buon proseguimento e complimenti allo sbadiglio gattoso :-)

dioniso ha detto...

Ciao Fabio, non è male crogiolarsi ogni tanto in questi stati di ignavia.

Saluti

Ornella ha detto...

E' tutta colpa della primavera! D'altra parte non si dice "Aprile dolce dormire"?
Come mi piacerebbe assistere ad tua conferenza....Che peccato non averne l'opportunità.:(

stella ha detto...

E' il caldo che ammazza e lo ripeto anche quando siamo sotto zero!

amatamari© ha detto...

Mmmmm mica male 'sta cosa sbadigliosa...
:-)

La poeta ha detto...

ahahahaha essere più interessante di Gasparri? ahahahah Ripigliati va', che è meglio...per tutti! :)

Baol ha detto...

Quel punto tra vivo e e vegeto non mi piace bro, cerca di levarlo presto!

Moky ha detto...

Ditto. Anche io sto guardando la vita scorrere da dentro il mio aquario...
Hai presente "Finding Nemo"??? Vorrei scappare, ma pre il momento non so come. Accadra'
Vegetare fa anche bene... te lo assicuro, da vegana ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

E' solo un momento di stanca. Tutto qui vedrai. Presto sarai di nuovo tu!

PS: peggio di Gasparri é impossibile! Non buttarti così giù :-)))

Daniele il Rockdichter

Bastian Cuntrari ha detto...

Detto da vegetale a vegetale... Famo che tu sei l'ajo e io la cipolla?? Sino ad ora ho cancellato 400 post dal reader senza leggerli...

elena ha detto...

goditi questo momento di stasi, apprezzane la sensazione che dà....per lavorare e correre c'è sempre tempo e prima o poi si deve proprio fare!!!!

elena ha detto...

tra l'altro... qua si gela!!!

Serena ha detto...

Ogni tanto ci vuole una pausa eh.
Vista la partita ieri?
Gongoliamo insieme dai...:-D

tizi ha detto...

...l`importante e` non diventare un pesce "palla" :)

ivy phoenix ha detto...

caldo?? ma dove???