Non lasciarti sfuggire alcun pensiero, tieni il tuo taccuino come le autorità tengono il registro dei forestieri. (Walter Benjamin)

sabato 14 marzo 2009

Viva il Marxismo ! !

Questi 2/3 giorni dolorosi passati per lo più in posizione supina (con l'appendice del ritorno al lavoro odierno, ma ancora un po' provato..) mi hanno donato qualche inattesa ora di relax, vista l'impossibilità materiale di lavorare seduto al pc...

Quindi ne ho approfittato per cogitare (mumble, mumble) sopra la mia misera condizione di precario sulla via della disoccupazione, ho meditato su possibili vie d'uscita (anche quelle definitive), ed ho persino riflettuto sulla miseria generale di questo paese avviatosi con allegria verso l'Armaggedon ecc..

Tutte azioni meritevoli, ci mancherebbe altro... ma che non hanno certo alleviato lo spirito nè il corpo!

Allora ho voltato pagina: mi sono accomodato sulla poltrona, ho acceso il DVD ed ho inserito in serie 2 film straordinari dei fratelli Marx. Poco da dire: Groucho Marx è un mito. Un Guru per me. Un filosofo inarrivabile.

Nell'originale inglese i suoi giochi di parole sono semplicemente perfetti, ma anche le traduzioni italiane sono efficaci, ed allora - nel puro spirito post sessantottino (chi ricorda la famosa scritta da vecchia T-shirt - attribuita a Jean Luc Godard - Je suis Marxiste, tendance Groucho?) mi sono riscoperto un vetero marxista:

Grauchos di tutto il mondo unitevi!! (tanto solo questo o poco più ci resta da urlare in piazza...)



Oggi sono stato in un bar, ho chiesto qualcosa di caldo e mi hanno dato un cappotto

Pà, è arrivato l'uomo della spazzatura. - Digli che non ne vogliamo

Un ladro incontra un collega e gli dice: "Andiamo a prendere un caffè?". E l'altro: "A chi?

Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero

La commedia non mi è piaciuta, però l'ho vista in condizioni sfavorevoli: il sipario era alzato

Mi sono fatto strada dal nulla ad uno stato di estrema povertà

Non dimentico mai una faccia, ma nel tuo caso farò un'eccezione

Anche se è generalmente noto, penso che sia ora di annunciare che sono nato ad un'età molto precoce

E’ molto difficile tenere una corrispondenza regolare con qualcuno che non sia una donna.

Durante la grande depressione del 1922 erano i piccioni a portare da mangiare ai passanti in Central Park.

Io sono stato invitato in tutti i migliori salotti. Una volta sola.

Preferisco leggere o guardare un film che vivere...nella vita vera non c'è una trama!

Io suono al conservatorio. Sì, ma non mi aprono mai.

Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo!

Il matrimonio è la causa principale del divorzio.

5 commenti:

rom ha detto...

Ridere fa bene ai buoni.
Se ridono i cattivi, non fa bene ai buoni.

Bastian Cuntrari ha detto...

Bravo, Fabio, a ricordarli e a ricordarmeli... Quando passavano i loro film in TV non me ne perdevo uno.
Anche io sono molto filo-Groucho, e questo suo aforisma te lo dedico: "L'ultima volta che sono andato dal dottore mi ha dato talmente tante medicine che, una volta guarito, sono stato male per un mese intero". Buona guarigione e buona domenica, caro.

AndreA ha detto...

Io ho scoperto Groucho grazie alla smemoranda, che riportava spesso di queste frasi...

Il suo umorismo mi affascina! :-)

Buona giornata! :-)

la bislacca ha detto...

Lo ammetto: li conosco per sommi capi, ma per approfondire c'è sempre tempo.
In bocca al lupo e buona domenica. :-)

ps. Le battute, comunque, fanno pensare a Woody Allen.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, sul...muletto "La guerra lampo dei fratelli Marx" c'è ed è probabilmente il miglio film della loro produzione: attivati!!!